"L'Arresto"

QUELLA MIA GIACCA STRETTA!

Ero lì trepidante, davanti quella vara luminosa, immerso nel mormorio assordante della chiesa dove consoli e portatori, palesemente emozionati, attendevano il primo suono della ciaccola. Mi trovavo finalmente nel momento da me tanto atteso.
La mia prima processione da capo-console stava materializzandosi davanti ai miei occhi e, malgrado la grande responsabilità avvertita, gioivo di ogni attimo trascorso.
Incrociavo gli sguardi di altri individui avendo l’impressione che fossero tutti uguali…

Read more

Doverosi Ringraziamenti!

Processione 2018 archiviata ma il sipario del palcoscenico resta ancora aperto.
A parte le prossime elezioni del presidente e del consiglio d’amministrazione dell’Unione Maestranze ci sarà certamente da definire la mia posizione da capo-console, argomento che ha scandito il tempo recente e che ha persino annoiato i tanti che avrebbero voluto altro, non certo una tale contesa, frutto di prese di posizione assurde, ma un impegno maggiore nella gestione della Settimana Santa…

Read more

Non mi avete fatto niente…

Il postino è tornato, non quello di “C’è posta per te” ma quello di un altro ente, noto solo a Trapani e dintorni, che prende il nome di Unione Maestranze. L’ennesima lettera è pervenuta, dal tono decisamente più garbato, sempre uguale nel contenuto: Lei non ha una valida documentazione che attesti l’esercizio della professione… pertanto non può assumere la carica di capo-console…

Read more

Sulla soglia…

21 gennaio 2018: si è scritta la storia. Persino la sede dell’Unione Maestranze, spesso teatro di accesi dibattiti, trasudava buon senso.
I volti di chi vi ha preso parte apparivano sereni e appassionati. Ciascuno dei partecipanti ha espresso liberamente il proprio pensiero. È così che si fa quando a prevalere sono l’educazione e il dialogo. La conduzione dell’assemblea è stata impeccabile, diplomatica al punto giusto…

Read more

Ridono…!

Ridono, confabulano. Anche questo folclorico atteggiamento contraddistingue l’ambiente dei Misteri. Questo continuo mormorio che diventa pian piano un potente ciclone. Il nemico da abbattere è già moribondo e molti ne aspettano l’ultimo sospiro. Così magari a tornare saranno i vecchi leoni, quelli che conoscono bene come gestire un gruppo dei Misteri ma soprattutto conoscono bene un’altra gestione: quella del denaro pubblico…

Read more